Marchisio svincolato, i tifosi sognano. Ecco perché si può

Marchisio svincolato, i tifosi sognano. Ecco perché si può


Certe storie d’amore non finiscono mai. A volte si può litigare, magari ci si può allontanare, ma certi sentimenti sono destinati a rimanere per sempre. Una storia del genere è quella tra Claudio Marchisio e la sua Juventus.
Già, sua, perché il principino con la maglia numero 8 ha abbracciato i colori bianconeri all’età di 7 anni e, tolta la stagione all’Empoli (in prestito nel 2007-2008) e quest’ultima allo Zenit St. Pietroburgo, non li hai mai lasciati.
Marchisio ha da sempre professato fede e amore per questa maglia. Per la causa Juventina ha dato tanto, forse troppo – ricordiamo il brutto infortunio subito il 17 aprile 2016 in cui si ruppe il legamento crociato anteriore; i tifosi, infatti, lo hanno a loro volta amato sin da subito, fino alla fine.
Ecco, la fine. Siamo sicuri sia finita?

La cessazione del rapporto (o della storia d’amore) tra Marchisio e la Juventus è avvenuta nel 2018, se vogliamo anche in modo brusco: Claudio ha dovuto aspettare diversi mesi per una passerella d’onore allo Stadium per salutare i tifosi. Nel frattempo, la decisione di giocare ancora un anno, la nuova avventura in Russia, un nuovo infortunio. Un calvario. Oggi Claudio Marchisio ha risolto il contratto Zenit e si è svincolato. Ma forse, la sua carriera da calciatore, non finisce qui.

I TIFOSI SPERANO – Dopo il ritorno di Bonucci l’anno scorso e quello molto probabile di Buffon quest’anno, i tifosi sperano di poter riabbracciare un altro loro beniamino, compagno e guida in tante battaglie. Impossibile? Forse no, vediamo perché.

ESUBERI E LISTE – A centrocampo la Juventus ha fatto grandi manovre e altre ne ha in progetto. Il numero dei giocatori in mediana, da insufficiente per larghi tratti della passata stagione, potrebbe essere stavolta eccessivo. Questa ragione precluderebbe il ritorno di Marchisio. Tuttavia, oltre a delle cessioni già programmate per sfoltire la rosa, un gancio in favore di Marchisio potrebbe arrivare dalla questione liste: Marchisio, infatti, è un prodotto delle giovanili della Juventus e proprio in virtù di ciò potrebbe essere inserito in uno dei tre posti liberi, sia in campionato, sia in Champions.

I tifosi hanno quindi una possibilità per sperare. La Juventus potrebbe garantirsi ancora il talento cristallino e la proverbiale eleganza del suo principino; Marchisio, dal canto suo, potrebbe cullare il sogno di tornare a casa e magari chiudere lì la sua carriera.
Certo, non mancano i dubbi: l‘integrità fisica di Claudio potrebbe essere un problema per la Juventus. Allo stesso tempo, non pretendendo di giocare con continuità, potrebbe essere una risorsa in momenti delicati della stagione. Vedremo se questa suggestione rimarrà tale o si concretizzerà. Ma cara Signora, perché negarsi anche un ultimo ballo con il tuo principino? Basterebbe una notte, magari la più bella di tutte.

Marco Galletta

ULTIME NOTIZIE