Esattamente dodici anni fa il primo gol di Ronaldo in Champions

Esattamente dodici anni fa il primo gol di Ronaldo in Champions


Il calcio, nella sua inesplicabile logica fatalistica, spesso regala delle storie interessanti, frutto di una suggestiva commistione di coincidenze e storie di campioni che si intrecciano. Cristiano Ronaldo, contro l’Ajax, ha siglato il suo 124esimo gol in Champions League. Cifre pazzesche, se paragonate a quelle di tutti gli altri campioni che hanno calcato i campi nelle “notti magiche”. Un numero che si arricchisce di straordinarietà se si pensa che è stato raggiunto in “soli” dodici anni. Sì perché sono passati esattamente dodici anni da quando, in quel Manchester United-Roma 7-1 andato in scena al Teatro dei Sogni proprio il 10 aprile del 2007, un giovanissimo Cristiano Ronaldo metteva a referto il suo primissimo gol (che sarebbe stato seguito subito dopo dal secondo) nella massima competizione europea.

Strano pensare come il Portoghese sia stato a secco in Champions League per ben 4 anni, prima di dare ufficialmente inizio al suo miglior romanzo calcistico. Dal 10 aprile 2007 al 10 aprile 2019 è passato il tempo necessario a vincere cinque Champions e altrettanti Palloni d’oro. Pazzesco. Ora rimane da completare l’ultimo capitolo della sua fantastica storia. Dopo United e Real, la Juventus, alla quale manca quella coppa di cui Ronaldo, in realtà, non sembra mai sazio. Intanto, in dodici anni sono 124. And counting…