Trionfo storico e scudetto sempre più in cascina per le Women bianconere

J Woman - Sofie Junge Pedersen goal vs Fiorentina
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La prima storica partita di calcio femminile disputata all’Allianz Stadium termina 1-0. Juventus e Fiorentina hanno dato davvero tutto in questo pomeriggio sportivo disputando un match di altissimo livello, capace di far divertire anche i più scettici. Il digiuno di goal di questa sfida scudetto viene interrotto solo all’ 84′ di gioco quando un traversone di Lisa Boattin, letto malissimo dall’estremo difensore avversario, trova prima una deviazione di Cristina Girelli ed infine il tocco di testa a porta vuota della danese Sofie Junge Pedersen. Al quanto colpevole, come anticipato in precedenza, l’uscita a vuoto del portiere viola Francesca Durante.

Le ragazze di Rita Guarino faticano ma alla fine trionfano dinnanzi ai 39mila tifosi presenti allo Stadium. Adesso, a sole tre giornate dalla fine, le women bianconere avranno modo di poter gestire i 4 punti di distacco che separano le campionesse in carica dalla compagine viola. Da non sottovalutare le presenza del Milan a soli 5 punti, capace ora di insidiare la Fiorentina in zona Champions League. Sassuolo, Tavagnacco e Verona sono gli ultimi ostacoli che il calendario impone alle bianconere prima che quest’ultime possano sperare di alzare il secondo scudetto della storia.

Alessandro Zanzico