Zambrotta: "Dybala può fare la differenza in Supercoppa. La Juve ha ottimi terzini"

Zambrotta: “Dybala può fare la differenza in Supercoppa. La Juve ha ottimi terzini”


Il mondo del calcio aspetta solo le 18:30 per la sfida che vale la Supercoppa tra Juventus e Milan. Il doppio ex Gianluca Zambrotta ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport.

JUVE

“Per quanto Ronaldo sia il simbolo di questa Juve, ci sono anche altri giocatori che vedo particolarmente bene. Uno è Chiellini, l’emblema di questa squadra che non molla mai, che non molla nemmeno un centimetro. E sotto l’aspetto più pratico dico Dybala, che tecnicamente può fare la differenza”.

CANCELO

“Oggi il ruolo del terzino è molto offensivo per natura, e alla Juve ancora di più. Lui in­terpreta benissimo il ruolo, ha tantissima qualità e personali­tà. È una pedina fondamentale per la Juve. Anche Spinazzola è da Juve, è una rosa con terzi­ni di alto livello”.

RAPPORTO TRA ALLEGRI E GATTUSO 

“Diretto, ottimo. Non ricordo cose strane. Max è sulla cresta dell’onda, è uno fra i tecnici dei top club più ri­cercati e ha raggiunto traguar­di importanti. Ha fatto ulte­riormente crescere un gruppo già forte e ha gestito alla gran­de l’arrivo di uno come Ronal­do. Davvero non gli si può dire nulla”.

MILAN

“A meno che il mercato non combini brutti scherzi, spero nella rinascita di Higuain. Mi auguro che torni subito a essere quello del Napoli e della Juve. Ma credo molto anche in Cutrone, che è una pedina fondamentale per questa squadra”.