Corriere: "Vincenzo Iaquinta condannato a 2 anni nel processo «’Ndrangheta Emilia», 19 per il padre Giuseppe"

Corriere: “Vincenzo Iaquinta condannato a 2 anni nel processo «’Ndrangheta Emilia», 19 per il padre Giuseppe”


E’ uscito gridando «Vergogna, ridicoli» alla lettura della sentenza Vincenzo Iaquinta. L’ex giocatore della Juve e campione del mondo con la Nazionale nel 2006 è stato condannato a due anni nel processo di ‘Ndrangheta «Aemilia» che vede coinvolto anche il padre Giuseppe Iaquinta, accusato di associazione mafiosa e condannato invece a 19 anni.

Per l’ex bianconero la Dda aveva chiesto 6 anni, per reati relativi alle armi. L’accusa aveva chiesto 6 anni. Nella sentenza di primo grado è caduta l’aggravante mafiosa.

Marco Taormina