ReLIVE - United-Juve, Ronaldo: "Sono un uomo felice e fortunato. A Manchester tanti ricordi di vittorie". Allegri: "Serve partita attenta. Emre Can tornerà presto"

ReLIVE – United-Juve, Ronaldo: “Sono un uomo felice e fortunato. A Manchester tanti ricordi di vittorie”. Allegri: “Serve partita attenta. Emre Can tornerà presto”


Tra pochi minuti all’Old Trafford comincerà l’attesa conferenza stampa di Allegri alla viglia di Manchester United-Juventus. A parlare con il tecnico bianconero ci sarà il grande ex della partita: Cristiano Ronaldo. Segui il live sui canali di SpazioJ!

Ronaldo: “Verrà fuori la verità…”

I trofei individuali non sono un’ossessione, ciò che mi interessa sono i primi mesi con la Juventus. Sono stati fantastici e tutto sta andando bene. Non voglio fare paragoni tra Real Madrid e Juve, entrambi sono club fantastici. Sono felicissimo di essere qui, mi ritengo un uomo felice e fortunato. Domani ci attende una partita difficile, ma noi siamo la Juve e se giochiamo come sappiamo, abbiamo la possibilità di vincere.”

Rispettiamo il Manchester United. È una grande emozione tornare qui, ricordo l’affetto dei tifosi. Mando un caro saluto a Sir Alex Ferguson, ho grandi ricordi di vittorie. La crisi del Real? Non parlo di altre società, non mi compete. Qui alla Juve mi sto adattando, mi diverto molto e i compagni mi hanno aiutato tanto ad integrarmi.

“So di essere un esempio fuori e dentro il campo, per questo sorrido sempre. Ho tutto, gioco in una grande squadra e ho una bella famiglia. Sono un uomo felice. Mi sto godendo la mia vita, ci sono persone che si occupano del resto, poi verrà fuori la verità. La Champions è iniziata due partite fa anche se torno a giocare ora. Siamo in un’ottima posizione e una vittoria domani ci sarebbe di grande aiuto.

Allegri: “United squadra di giovani importanti. Su Khedira e Mandzukic…”

Domani dovremo giocare molto bene tecnicamente, altrimenti avremo grosse difficoltà. mandzukic non avrebbe giocato, dispiace non averlo qui, come dispiace per Khedira ed Emre Can. Domani dovremo giocare una partita attenta e di grande concentrazione soprattutto quando avremo la palla tra i piedi.”

Oltre a Pogba troveremo una squadra molto forte. Si affronteranno giovani molto importanti che saranno il futuro del calcio mondiale. Lo United ha fisicità, tecnica e velocità. Dovremmo fare una partita giusta. Troppe reti prese? Bisogna fare maggior pressione su chi crossa e marcare meglio in area, serve migliorare

“Cuadrado? Può giocare da mezz’ala, dietro continueremo a giocare a quattro. Mandzukic? Cosa di poco conto. Khedira in gruppo da settimana prossima, tornerà presto anche Emre Can. Bernardeschi è un giovane importante che sarà il futuro del calcio mondiale e di quello italiano, non so se Barzagli farà il terzino domani.