Juventus U23: troppa Carrarese per i bianconeri, finisce 4-0 in favore dei toscani

Juventus U23: troppa Carrarese per i bianconeri, finisce 4-0 in favore dei toscani


La Juventus U23 perde senza appello 4-0 a Pontedera contro la Carrarese la gara valevole per la 2^ giornata del girone A di serie C. I ragazzi di Zironelli nulla hanno potuto contro la formazione guidata da Marchionni, composta da giocaori di indubbia caratura, su tutti Tavano e Maccarone, vecchie conoscenze della massima serie. Troppa la differenza palesata in campo: brutta sconfitta dunque per i giovani bianconeri, che hanno affrontato una squadra ricca di esperienza ed umiltà, prerogative importanti per questa categoria.

Primo tempo
La prima frazione di gioco si apre con la squadra toscana che impone subito le proprie geometrie e passa in vantaggio già al 15′ con Piscopo, troppo solo in area. I giovani bianconeri reagiscono tardivamente con la coppia Mavididi- Zanimacchia, che al 30′ non riescono ad impensierire più di tanto Borra, strozzando entrambe le conclusioni, di testa prima e di piede poi. Al 34′ è Maccarone a fare venire i brividi a Zironelli: Big Mac, imbeccato da Ciccio Tavano, si trova a tu per tu con Del favero: dopo una bella sterzata supera il portiere con un pregiatissimo esterno, che sbatte sul palo. Il 2-0 è solo rimandato, e si materializza nel recupero, quando Piscopo raccoglie l’assist di Maccarone e firma la sua doppietta.

Secondo tempo
Nella ripresa non cambia la musica, i toscani non mollano nulla e partono forte: al 52′ Piscopo pesca bene Tavano dopo una ripartenza da manuale ed il 10 non sbaglia, 3-0 Carrarese, Juve U23 schiantata. Inizia poi la girandola dei cambi per entrambe le compagini, Marchionni rivoluziona l’attacco: entrano Coralli, Caccavallo e Biasci; Zironelli non resta a guardare e prova a dare una scossa facendo entrare prima Pereira, poi Pozzebon e Fagioli al 75′. In casa toscana l’attacco rinnovato continua a macinare gioco e a creare grattacapi ai bianconeri, mentre in casa Juve è palese la difficoltà nel reagire: è Del Favero ad evitare il 4-0, chiudendo bene su Coralli. L’ingresso di Fagioli e Pereira ha dato una scossa all’Under 23, che però non produce nulla più che uno spunto di Mavividi, con Toure che raccoglie il cross ma spara alto. La Carrarese dilaga nel finale quando all’87’ Caccavallo infila sulla respinta di Del favero il gol del definitivo 4-0.

 

Christian Masotti
@ChriMasotti