RASSEGNA STAMPA - GDS: "Morata per il Pipita: la Juve ci sta". TS: "Fra CR7 e Milinkovic"

RASSEGNA STAMPA – GDS: “Morata per il Pipita: la Juve ci sta”. TS: “Fra CR7 e Milinkovic”


Da “La Gazzetta dello Sport” che rilancia l’ipotesi dello scambio fra Gonzalo Higuaín e Alvaro Morata a “Tuttosport” che pone la Juventus fra il sogno Cristiano Ronaldo e la realtà Milinkovic-Savic, passando per il “Corriere Torino” che inizia il countdown verso il ritorno in campo datato 9 luglio.
Queste le notizie più rilevanti marchiate bianconere sui quotidiani di lunedì 2 luglio.

GDS: “Morata per Higuaín”

Il giornale rosa punta con forza sul papabile scambio fra il Chelsea (che a ore ufficializzerà Maurizio Sarri) e la Juventus. Protagonisti il Pipita, fresco di esclusione Mondiale, e Morata, letteralmente smanioso di un ritorno a Torino. Ancora nessuna trattativa diretta tra i due club, ma degli approcci pronti a scaldarsi a breve.

TS: “Juve fra sogno e realtà”

“Tuttosport” lancia in prima pagina il dualismo fra Cristiano Ronaldo e Sergej Milinkovic-Savic derubricandoli come sogno, il primo, e realtà, il secondo.
CR7 è quell’aspirazione impossibile che però non viene totalmente abbandonata se si pensa alle possibilità di sponsorizzazione che la Juve ha a disposizione per coprire le ingenti spese portoghesi. Milinkovic-Savic invece è quella possibilità di crescita che diventerà reale se e quando Lotito abbasserà di qualche milione il tiro.

CORRIERE TORINO: “Lunedì prossimo al via la stagione”

Il 9 luglio parte la corsa della Juve di Allegri all’ottavo scudetto consecutivo. Ci sarà spazio per vedere subito all’opera i nuovi acquisti: Caldara, Perin, Emre Can e Cancelo faranno infatti immediatamente parte del gruppo. Presenti anche il nuovo capitano Chiellini e il traballante esterno brasiliano Alex Sandro.
Sarà il primo ritiro, da 17 anni a questa parte, senza Gigi Buffon.

CDS: “Gigi chiama Bonucci a Parigi”

Questa sarà la settimana dell’ufficialità di Gianluigi Buffon al Psg, ma la colonia italiana in Francia sembra potersi allargare. Sì perché l’ormai ex capitano bianconero starebbe spingendo per convincere Leonardo Bonucci a raggiungerlo a Parigi e ricomporre parte della BBBC juventina.