Nicchi: “Polemiche sul VAR? Ci interessa uniformità a livello europeo”

nicchi var arbitri juventus spazioj 2018
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Marcello Nicchi, presidente dell’AIA, ha parlato a Coverciano a margine dell’assegnazione del Premio Colosimo, consegnato ad Antonio Giua della sezione di Olbia. Nicchi ha rilasciato interessanti dichiarazioni circa l’utilizzo del VAR, sottolineando come l’obiettivo sia quello di raggiungere uniformità a livello europeo.

LE POLEMICHE SUL VAR NON CI PREOCCUPANO

Stiamo vivendo una stagione importante, piena di innovazioni, stiamo applicando bene la VAR e lavoriamo per farlo sempre meglio. Grazie alle innovazioni introdotte siamo un esempio nel mondo.

Ci sono ancora troppe polemiche da parte di dirigenti, giocatori e allenatori nonostante la VAR? Non ci interessano né ci preoccupano. Piuttosto speriamo che si arrivi ad un’uniformità a livello intanto europeo: in Italia arbitriamo con la VAR e la goal-line technology, in Champions c’è l’arbitro di porta che qui abbiamo abolito.

Ho spiegato al commissario Fabbricini le nostre problematiche in attesa della nuova governance del calcio: speriamo di essere ascoltati, altrimenti rischiamo anche di non scendere più in campo.”.