Ma allora Rugani è pronto?