Pugnalin, vice direttore Sky Italia: "Compreremo i diritti da chi ha l'obbligo di venderli"

Pugnalin, vice direttore Sky Italia: “Compreremo i diritti da chi ha l’obbligo di venderli”


Il vice direttore esecutivo di Sky Italia Riccardo Pugnalin, ha voluto chiarire la posizione del broadcaster satellitare in merito all’acquisizione dei diritti televisivi della Serie A da parte della compagnia spagnola MediaPro. Queste le sue parole in un’intervista a La Repubblica.

DIRITTI TV

“La nostra azienda opera comprando diritti. E anche stavolta compreremo i diritti della Serie A da chi avrà l’obbligo giuridico di venderli al broadcaster. Aspettiamo di vedere nei prossimi mesi se e in che modo verranno aggiudicati a Mediapro. La Lega Serie A ha ritenuto congrua l’offerta di Mediapro ma prima di aggiudicare ha sottoposto quell’offerta all’esame e alla autorizzazione delle Autorità di garanzia. Poi toccherà all’Assemblea della Lega. Solo dopo gli operatori spagnoli potranno definirsi intermediari unici e come tali avranno l’obbligo di venderli. Perché mai Sky dovrebbe restare senza i diritti di Serie A? Siamo l’operatore con maggiore esperienza e interessati a partecipare alla vendita dei diritti. Una grande azienda deve sempre avere un piano B. Ma le assicuro che, se le regole saranno uguali per tutti, questo non servirà. Noi siamo sicuri che i nostri abbonati continueranno a vedere le partite di Serie A su Sky”.

Loading...