Tuttosport: "Juve, è già futuro. Quattro colpi per giugno"

Tuttosport: “Juve, è già futuro. Quattro colpi per giugno”


La prima pagina del quotidiano torinese è in pratica la sintesi di ciò che è stato il mercato di gennaio, conclusosi due giorni fa. Un mercato perfezionato sotto il lavoro strategico di Marotta e del suo entourage, che hanno programmato con molta attenzione ciò che sarà la Juve del futuro, con giovani promesse e giocatori in cerca di conferma. Il primo nome sul taccuino bianconero è quello di Emre Can, di cui si è già detto e si continuerà a dire finché non ci sarà stato l’affondo finale dei bianconeri.

Nuove conferme sulle fasce

In secondo luogo arriva la questione che riguarda gli esterni. Stephan Lichtsteiner è ormai sicuro di non rinnovare ulteriormente, e così la Juve dovrà trovarsi un sostituto (o forse più di uno). Il nome che torna in voga è quello di Matteo Darmian, che pare non rinnoverà con lo United il suo contratto, in scadenza nel 2019. La Juve è disposta ad arrivare a 20 milioni per il terzino classe ’89, e la sua volontà di tornare in Italia potrebbe giocare proprio a favore dei bianconeri. Tutto questo senza dimenticare la presenza già importante di Mattia De Sciglio, e il ritorno a fine stagione di Leonardo Spinazzola, dopo il prestito a Bergamo.

Centrocampo sempre più giovane

Prosegue Tuttosport annunciando il nome che più interessa la Juve a centrocampo: “Le attenzioni bianconere si stanno concentrando in particolare su Lorenzo Pellegrini della Roma. Alla base di questo interessamento ci sono il livello tecnico dell’ex centrocampista del Sassuolo, considerato anche funzionale sotto il profilo tattico, e il fatto che il ventunenne ha grandi margini di miglioramento ed è uno dei gioielli giallorossi. La presenza di una clausola rescissoria ritenuta consistente ma abbordabile (25 milioni) rende l’operazione ancora più appetibile per la Juventus“. Juve che potrebbe pensare ad un Pjanic-bis, visto che sempre di Roma si sta parlando.

Han-Juve, in estate si può

Il diciannovenne nordcoreano Han è il quarto nome principale che è stato monitorato nelle scorse settimane dalla Signora. Le trattative hanno poi condotto il giovane attaccante al Cagliari, ma i bianconeri continueranno ad osservare la crescita del giovane talento d’Oriente fino alla prossima estate. In questo modo si potrà valutare un eventuale acquisto (secondo il presidente sardo Giulini non inferiore ai 20 milioni), considerando gli ottimi rapporti tra i due club, e considerando che Marotta i giovani talenti preferirebbe non farseli mai scappare, nel limite del possibile.

Loading...