Giaccherini: “A Napoli stesse sensazioni di quando stavo alla Juve, via per giocare”

giaccherini.napoli.2017.18.750x450
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Emanuele Giaccherini, nuovo acquisto del Chievo Verona, ha parlato ai microfoni di Radio CRC, spiegando i motivi del suo addio al Napoli. L’ex Juventus ha fatto un bilancio del periodo passato tra le fila partenopee.

Le sue parole

“Amo la città di Napoli e sono stato benissimo qui, sicuramente ci tornerò. Ho bisogno di fare il calciatore, questo è il motivo principale della mia cessione. Il livello qualitativo della rosa del Napoli è molto alto e non metto in discussione la bravura dei titolari, però mi sono sempre allenato al massimo. Nonostante ciò ho avuto poco spazio, forse ne avrei meritato di più.

I tifosi mi hanno amato nonostante io abbia giocato nella Juventus, sono stati grandi. Quest’anno ho confidato a Mertens di avere sensazioni buone, le stesse di quando vincevo con la maglia bianconera. Il Napoli ha acquisito una mentalità vincente che prima non aveva, ora fa paura davvero perchè è pronta”.