Gasperini a RadioUno: "Non cerco una nuova squadra, troppa confusione sui falli di mano"

Gasperini a RadioUno: “Non cerco una nuova squadra, troppa confusione sui falli di mano”


L’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Anch’io Sport su RadioUno. Queste le parole del tecnico orobico alla vigilia del match di Coppa Italia contro la Juventus.

FUTURO ALLA JUVE?

“Sono felice della mia situazione a Bergamo. Ho dei ritorni meravigliosi, ho una considerazione incredibile per come vivo qui e non sono alla ricerca di situazioni diverse. Io a Bergamo sto veramente bene e la mia intenzione è di dare sempre qualcosina in più. L’Atalanta ha già la struttura per pensare in grande”.

VAR

Ieri è stata una giornata sfortunata, ma il Var è sempre quello. Le immagini non sbagliano, poi ci sono le interpretazioni e in queste ultime settimane c’è stato qualche episodio che ha creato delle polemiche. C’e’ bisogno di recuperare delle certezze nell’interpretazioneVorrei che gli arbitri parlassero o che i loro rappresentanti migliori spiegassero le cose. È una sperimentazione che ha molte cose positive ma ci sono state interpretazioni strane. Se Donadoni e Costacurta, che sono persone corrette, hanno dei dubbi, allora c’è qualcosa di non chiaro e così si rischia di perdere credibilità. Se anche rivedendo le immagini ci sono interpretazioni così diverse, significa che abbiamo fatto confusione. Il fuorigioco c’è o non c’è e su questo la tecnologia e’ imperfetta, sul fallo di mano c’è veramente confusione”

Loading...