Giulini a Rai Radio 1: “Contro le grandi molti episodi a sfavore, chiedo scusa a Matuidi”

Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, è intervenuto questa mattina al programma Radio Anch’io Sport per parlare dell’ultima gara di campionato contro la Juventus. Queste le sue dichiarazioni riguardi i casi arbitrali e dei fatti riguardanti Blaise Matuidi.

ERRORI A SFAVORE

“Un po’ di rabbia è passata, adesso cerchiamo di far lavorare bene gli arbitri e i miei calciatori. Vorrei chiudere qui la polemica perché poi si fa il male del calcio e si perdono gli appassionati. Sudditanza psicologica? Nel nostro caso quest’anno ci sono stati episodi a sfavore contro le grandi squadre, tranne contro il Napoli. Non vorrei trarre conclusioni rapide. Serve un giudizio più equo. Non sono nel calcio da tanto, non voglio urlare al vittimismo e ancor meno voglio che lo facciano i miei calciatori. Errori contro la Juve? Preferirei non parlarne più, ho già detto tutto. Io sono qui è perché ho la fortuna di essere presidente di una grande squadra. Sono state prese due decisioni assolutamente sbagliate nella gara di sabato”.

CASO MATUIDI

“Vorrei spiegare l’accaduto. Il tweet l’ho fatto io con molto piacere. Allo stadio non si è sentito assolutamente nulla, gli spalti sono a sette metri dal campo e qualche cretino avrà urlato. A me dispiace, è giusto che il Cagliari Calcio chieda scusa a nome dei suoi tifosi”

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy