LIVE Allegri – Juventus-Torino, la conferenza stampa del tecnico bianconero

LIVE Allegri – Juventus-Torino, la conferenza stampa del tecnico bianconero

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ore 11:45 – Alle ore 12.00 Massimiliano Allegri incontrerà la stampa al Media Center di Vinovo, alla vigilia di Juventus-Torino, match valido per i quarti di finale di Coppa Italia. Su SpazioJ.it la diretta testuale inizierà tra pochi minuti! Tanti i temi caldi: dalla probabile formazione di domani, alle condizioni di diversi calciatori della rosa bianconera.

LE PAROLE DI MAX ALLEGRI

LA SFIDA DI COPPA ITALIA – “Non sottovalutiamo il Torino: si tratta sempre di un derby. La Coppa Italia è un nostro obiettivo come il campionato e la Champions. Ci saranno dei cambiamenti di formazione, ma non tantissimi”.

INFORTUNATI – “Buffon, Cuadrado e De Sciglio sono out per domani. Cercheremo di recuperarli per Cagliari”.

DYBALA – “Dybala sarà della partita. Giocherà con uno tra Mandzukic e Higuain o da centravanti: devo decidere”.

VAR – “All’inizio ci sono state difficoltà, bisogna migliorare. Sicuramente è uno strumento positivo per il calcio”.

MARCHISIO – “Marchisio potrebbe giocare dall’inizio. Non possiamo ripetere la prestazione di Verona. Non possiamo più sbagliare. Devo decidere se giocare o meno a 3 a centrocampo”.

SOTTOVALUTATO? – “Non mi interessa. Io mi diverto. Non vivo di calcio 24 ore su 24. Sono un allenatore fortunato, ho avuto grandissimi campioni e uomini di spessore”.

PJANIC – “Ultimamente è stato fuori spesso. Devo valutare. Bisogna stare tutti bene fisicamente”.

STURARO – “Domani lui o Lichsteiner come terzino destro”.

ITALIANI – “La Juventus ha tutt’ora tanti italiani in squadra. In certi momenti ne giocano di più, in altri di meno. Ma non è un problema”.

LA ROSA BIANCONERA – “Abbiamo cambiato molto, ma la rosa rimane ampia. Sono rimasti pochi calciatori del primo triennio. E questo è merito degli sforzi della società”.

IL CALENDARIO – “Il calendario non è un problema. Lamentarsi serve a poco. Se si gioca ogni tre giorni vuol dire che sei una grande squadra”.

GESTIONE DEL GRUPPO – “Abbiamo l’obiettivo di arrivare in fondo a tutte le competizioni. Il Torino ci darà filo da torcere, bisogna fare una grande partita. I ragazzi sono felici perché gli ho concesso 8 giorni di vacanze”.

SU PJACA – “Marotta è stato chiaro: Pjaca va in prestito. Ha bisogno di giocare con continuità, lo aspetto il prossimo anno. Per il resto siamo al completo”.

SU SZCZESNY – “Szczęsny è l’erede di Buffon. La Juventus ha fatto un affare con il suo acquisto. Donnarumma deve ancora crescere, ma il sostituto di Buffon lo abbiamo già in squadra”.

EMRE CAN – “Più giocatori entrano, più si crea confusione. La rosa ha grande qualità, non servono acquisti a gennaio”.

DOUGLAS COSTA – “Giocherà lui o Bernardeschi. Federico sta crescendo tantissimo, è il futuro della Juventus”.

SU RUGANI – “Potrebbe essere titolare nel derby di domani”.

Luca Piedepalumbo

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy