SJovani - La top 11 del week-end del settore giovanile della Juve

SJovani – La top 11 del week-end del settore giovanile della Juve


Ultimo appuntamento dell’anno con la Top 11 dei week-end del settore giovanile bianconero: tolta la Primavera, le altre Under hanno chiuso il 2017 e torneranno in campo a metà gennaio.
Fine settimana quasi perfetto per le quattro squadre bianconere: vittoriose Primavera, Under 17 e Under 16, pareggio pirotecnico per l’Under 15 (qui il resoconto degli incontri).
La nostra Top 11 si presenta con un 3-4-3.

PORTIERE

Alessandro Siano (2001) – È lui il portiere della nostra Top 11 questa settimana. Poco impegnato nel match di Vercelli della sua Under 17, ma dà sempre sicurezza al reparto. Un veterano del settore giovanile della Juventus: in bianconero dal 2010.

DIFENSORI

Antony Angileri (2001) – Arrivato la scorsa estate come grande promessa del calcio italiano, si sta confermando tale anche alla Juventus. Prima parte di stagione ad alto livello e mostra di avere anche il vizio del gol: sono già due, uno proprio nel match di ieri contro la Pro Vercelli.

Filippo Delli Carri (1999) – Ci ripetiamo per la terza settimana consecutiva. Il centrale della Primavera guida ancora la nostra difesa nella Top 11 del fine settimana del settore giovanile bianconero. Anche a Udine è tra i migliori in campo: difensore vecchio stile.

Gianmaria Zanandrea (1999) – Chiude l’ottima partita disputata contro l’Udinese salvando letteralmente il risultato all’ultimo secondo con una chiusura strepitosa. Partita dopo partita acquisisce sempre più sicurezza: una colonna della difesa di Dal Canto.

CENTROCAMPISTI

Franco Tongya (2002) – Il derby della Mole nella categoria Under 16 lo decide proprio lui che vive il settore giovanile della Juventus dal lontano 2009. Un’azione in solitaria sulla sinistra che conclude superando con un tiro di destro il portiere granata. È lui l’eroe del derby di Torino.

Nicolò Francofonte (2001) – Periodo super per il centrocampista dell’Under 17. Dopo la prima rete stagionale siglata la scorsa settimana, si conferma anche nella vittoria di Vercelli mettendo a segno il secondo gol consecutivo.

Valentino Salducco (2003) – Mister Bovo lo schiera a protezione della difesa, ma lui decidi di deliziare gli occhi del pubblico con un’azione fantastica con la quale firma la rete del parziale vantaggio della sua Juve. Un prospetto giovanissimo da seguire con attenzione.

Nicolò Fagioli (2001) – Il gioiello dell’academy bianconero sforna un’altra super prestazione in trasferta a Vercelli. È sua la rete del vantaggio della Juve con un destro piazzato che non lascia scampo al portiere di casa. Dribbling, gol e assist: la Juve ha un talento cristallino tra le mani.

ATTACCANTI

Marco Olivieri (1999) – L’attaccante della Primavera di Dal Canto non si ferma più. A Udine trascina i suoi al sesto risultato utile consecutivo con una doppietta da centravanti vero. Dopo la prima rete a Napoli non si è più fermato siglando 9 reti nelle ultime 8 partite di campionato.

Andrea Bonetti (2003) – Ancora una volta in gol, adesso il suo score parla così: 13 presenze, 11 gol. La media si avvicina quasi ad una rete a partita: con lui si parte quasi sempre avanti 1-0. Timbra il cartellino anche nel derby e propizia la rete del pareggio finale.

Lorenzo Petronelli (2003) – La sua squadra è sotto 2-3 nel derby cittadino. L’allenatore lo inserisce per evitare la sconfitta in casa prima della sosta natalizia e a lui bastano sei minuti per lasciare il segno. Si fa trovare al posto giusto nel momento giusto e firma il 3-3 finale di un derby pirotecnico.

MVP

Il migliore di questo fine settimana è ancora Marco Olivieri che con la sua doppietta ha regalato la vittoria alla Primavera.