Totti: "Mancano i miei gol? Non segnavo da tanto. Champions alla Juve e scudetto alla Roma"

Totti: “Mancano i miei gol? Non segnavo da tanto. Champions alla Juve e scudetto alla Roma”


Francesco Totti non ha bisogno di presentazioni. L’ultimo re di Roma ha lasciato il calcio da qualche mese e, immediatamente, si è seduto dietro la “scrivania”. Può consolarlo l’ottimo inizio in Champions, dove la sua Roma ha conquistato il primo posto in un girone infernale.

LE DICHIARAZIONI

Ospite come Buffon al Gazzetta Awards ha parlato della sua squadra, di Gattuso e altri temi: “Alla Roma non mancano i miei gol, è da tanto che non segno. A Verona non so se sia un punto guadagnato o due punti persi perché quando si punta allo scudetto bisogna assolutamente vincere questo genere di partite”.

Sulla Juventus: “È più facile che la Roma vinca lo scudetto o la Juventus la Champions? Spero che succedano entrambe le cose”.

Su Montella e Gattuso: “Vedere Gattuso allenare il Milan fa un certo effetto ma se lo merita e mi auguro che possa fare bene. Mi è dispiaciuto per Vincenzo  che è un amico ma il calcio è anche questo ed è bello anche per questo”.