Verso Juventus-Crotone: le probabili formazioni

Verso Juventus-Crotone: le probabili formazioni


La camaleontica Juventus di Allegri si ripresenterà anche domani: ad oggi indovinare la formazione è un terno al lotto. Come detto in conferenza stampa, mancheranno Cuadrado, Chiellini, Khedira e Bernardeschi. In dubbio Mandzukic e, a sorpresa, Howedes: il difensore fermo da tanto tempo stuzzica l’idea di un suo utilizzo dal primo minuto. Probabile il suo esordio in maglia bianconera, molto meno la sua titolarità.

TANTI BALLOTTAGGI

Una sola sicurezza al momento, ovvero il 4-2-3-1. Sulle fasce difensive non si sa chi sarà il titolare: noi propendiamo per la coppia De Sciglio-Alex Sandro. Al centro l’unico sicuro del posto sembra essere Benatia, l’altro posto dovrebbe essere di Rugani, ma l’ipotesi Howedes sta affascinando non poco il tecnico livornese. A centrocampo dovrebbe tornare titolare Matuidi, al suo fianco uno tra Pjanic e Marchisio. Meno dubbi in attacco: Douglas Costa rivela Cuadrado sulla destra, Dybala e Mandzukic dietro ad Higuain. Se per qualche motivo il croato non dovesse farcela, allora sarà ancora più difficile capire chi entrerà in campo. Probabile un centrocampo a tre, ma occhio alla possibilità del 3-4-3 visto col Barcellona.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Rugani, Benatia, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain.

QUI CROTONE

Nicola riproporrà il solito 4-4-2 con l’intoccabile Mandragora (ex di turno) in mezzo al campo. Gli unici dubbi sono sulle condizioni di Pavlovic e sul ballottaggio Rohden-Stoian sulla destra: favorito il primo sul rumeno.

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Simic, Martella; Rohden, Barberis, Mandragora, Tonev; Trotta, Budimir.