Verso Sporting-Juve - Il punto da Lisbona: formazione tipo, con un solo dubbio

Verso Sporting-Juve – Il punto da Lisbona: formazione tipo, con un solo dubbio


Dopo aver archiviato la pratica Milan nell’undicesimo turno di campionato, la Juventus si rituffa nella tanto bramata Champions League. Domani sera i bianconeri verranno ospitati dallo Sporting Lisbona e in caso di successo sarebbero aritmeticamente qualificati per gli ottavi. Seguiteci in questa due giorni lusitana insieme al nostro inviato da Lisbona: il direttore di SpazioJ Nicola Frega.

Aggiornamento ore 21:30

Stando anche a quanto detto da Allegri in conferenza stampa, sembra probabile l’impiego dal primo minuto di Mattia De Sciglio.

L’alternativa più probabile, al momento, è Juan Cuadrado. Ma, considerata anche l’importanza della partita, è difficile immaginare una novità (quasi) assoluta come il colombiano in difesa.

Il terzino destro, vista la contemporanea indisponibilità di Lichtsteiner (non in lista Champions) e Howedes (ai box, almeno per ora), è l’incognita principale per domani.

Per il resto, in una sfida che praticamente vale la qualificazione, dovremmo vedere l’undici che dà più garanzie.

Rispetto alla vittoria di sabato contro il Milan, i cambi saranno principalmente in difesa: detto di De Sciglio, sia Rugani che Asamoah lasceranno il campo a, rispettivamente, Barzagli e Alex Sandro.

Probabile formazione (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain

AGGIORNAMENTO ORE 18.45

La squadra è allo stadio per il consueto walk around.

AGGIORNAMENTO 18.25

La squadra è atterrata a Lisbona alcuni minuti fa: lo fa sapere la società attraverso il suo canale Twitter. Alle 18.45 la conferenza stampa di Allegri e Buffon.

AGGIORNAMENTO 17.55

Stando a quanto segnalato dal nostro inviato a Lisbona, ci sono ottime possibilità che Mattia De Sciglio possa scendere in campo già dal primo minuto nella gara di domani. Per lui sarebbe la seconda presenza complessiva in Champions e la terza stagionale.

AGGIORNAMENTO 17.40

Come riportato dal portale portoghese ”A Bola”, il centrocampista dello Sporting William Carvalho non prenderà parte alla gara contro i Bianconeri. A quanto pare il ragazzo ha subito un infortunio nell’ultima gara e il recupero non è stato tempestivo come si sperava. Anzi, si parla di un forfait anche per la prossima partita di campionato contro lo Sporting Braga.

AGGIORNAMENTO 14.50

La Juventus ha rilasciato, attraverso il proprio profilo Twitter, la lista dei convocati che prenderanno parte alla complicata trasferta di Lisbona. Nessuna particolare sorpresa: tra i ventuno che saliranno sull’aereo per il Portogallo tornano De Sciglio e Marchisio, che hanno recuperato dai rispettivi infortuni – anche se è più probabile l’impiego del primo che non del secondo, vista la particolare emergenza sulla fascia destra.

 

AGGIORNAMENTO 13.20

Seduta conclusa allo Juventus Training Center. La squadra adesso pranzerà riunita e poi lasciar l’Italia alla volta di Lisbona. A Jtv ha intanto rilasciato una breve intervista Asamoah.

AGGIORNAMENTO 11.40

Iniziato a Vinovo l’allenamento della vigilia. Ultimi da dettagli da sistemare in vista della difficile trasferta di Champions. Con i compagni si sta allenando anche Howedes che come dichiarato da Allegri procederà per gradi il suo rientro completo in gruppo.

ALVALADE QUASI ESAURITO

Sono ancora disponibili per la gara di domani sera 600 biglietti. Quasi raggiunti quindi i 50.080 posti di capienza massima de l’Estadio José Alvalade di Lisbona.

IL PROGRAMMA

La vigilia di un match è come di consueto ricca di impegni. Alle 11.15 i giocatori scenderanno in campo a Vinovo per l’ultima seduta prima della partenza per la capitale lusitana. Alle 17.45 locali (18.45 italiane) Allegri e Buffon parleranno con i media nella conferenza stampa de l’Estadio José Alvalade.

POCHI DUBBI

Il tecnico toscano schiererà ovviamente la formazione migliore per un incontro così delicato. In difesa dovrebbe rivedersi Alex Sandro assieme al confermatissimo Chiellini. Per gli altri due posti si danno battaglia Barzagli, Rugani e De Sciglio. Sono infatti in risalita le quotazioni del terzino ex Milan, ai box da oltre un mese. A centrocampo sicuro titolare Pjanic che farà coppia con Khedira o Matuidi. In avanti il solito quartetto composto da Cuadrado, Dybala, Mandzukic e Higuain.

PROBABILE FORMAZIONE

Buffon; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain