Clamoroso Balotelli: "Sono stato vicino alla Juventus"

Clamoroso Balotelli: “Sono stato vicino alla Juventus”


Sul campo aveva fatto parlare con il gol segnato contro la Lazio in Europa League (inutile visto che il suo Nizza è uscito sconfitto per 3-1). Fuori dal campo… probabilmente non ha mai smesso. Mario Balotelli è un personaggio che divide da sempre: chi lo difende definendolo un fuoriclasse che doveva esplodere, chi invece lo considera un sopravvalutato. La nomea di “Bad Boy” infine, quella guadagnata con le sue uscite fuori dalla norma. L’ultima in ordine cronologico è stata la sua esultanza dopo l’autogol di Alex Sandro nella partita di Champions contro lo Sporting. Oggi, in diretta Facebook, Balotelli ha provato a spegnere il fuoco che ha creato, ma le sue dichiarazioni faranno discutere, e molto.

Io non ho mai odiato la Juve. Anzi: ci dovevo andare prima del Milan. Ero andato a parlare prima con loro, ma poi sono andato al Milan perché ero tifoso e perché c’era Galliani e con lui sono stato benissimo”.