Platini e la squalifica, l’Équipe: “Non la sta vivendo bene”. E lancia un’indiscrezione

Michel Platini è una vera e propria leggenda bianconera. I suoi anni a Torino sono stati indimenticabili, e entrambe le parti si ricordano a vicenda con tanto affetto. Ora Platini non se la sta passando bene, ma l’Equipe ha dato un’indiscrezione clamorosa che potrebbe cambiare tutto.

LA SQUALIFICA

Platini, appese le scarpe al chiodo, è entrato nella politica del calcio. In pochi anni ha conquistato tutto: prima co-presidente dell’organizzazione del Mondiale in Francia nel 1998, e poi presidente UEFA dal 2007 al 2015. Ma proprio nel 2015 un’inchiesta ha portato alla squalifica di Le Roi per 4 anni a causa di alcuni giochi di potere in seno alla FIFA. Allontanato da tutto, Platini sta vivendo male questa situazione ma, secondo il quotidiano francese, Le Roi starebbe preparando un ritorno con i botti.

LE PRESIDENT MICHEL

L’Equipe parla di un’idea abbastanza particolare di Platini per tornare nel gotha del calcio mondiale. E l’idea interessa anche la Juve. Secondo il quotidiano sportivo più importante di Francia, infatti, Platini starebbe ambendo alla presidenza della Juventus. Uno scenario clamoroso, che aprirebbe a tante conseguenze. Per ora è solo un’indiscrezione, ma non sono esclusi nuovi incredibili colpi di scena.