Juve-Fiorentina, Bentancur torna titolare

Juve-Fiorentina, Bentancur torna titolare


Si avvicina il match della quinta giornata dei bianconeri in Serie A, e la Signora è chiamata alla prima vera prova contro una squadra “storica” per il blasone, come la Fiorentina, ricca di giovani talenti e con un tecnico esperto come Stefano Pioli. Sulle formazioni ci sono ancora diversi dubbi, soprattutto per quel che concerne la difesa e l’attacco. Allegri pensa di riproporre Sturaro sulla fascia destra, al posto di Lichtsteiner, mentre Cuadrado e Mandzukic dovrebbero partire dall’inizio con i titolarissimi Dybala e Higuain (quest’ultimo in cerca di riscatto dopo le deludenti prove dei giorni scorsi).

Riecco Rodrigo

Quasi sicuramente a centrocampo si riparte da Bentancur: il giovane ventenne uruguaiano è pronto a riprendersi (dopo che già lo era stato al Camp Nou contro il Barcellona) il posto da titolare in mezzo al campo, al fianco dell’ormai intoccabile, almeno a sentire Max Allegri, Blaise Matuidi, su cui il tecnico ha espresso più volte parole di elogio. Il ballottaggio tra Rodrigo Bentancur e Miralem Pjanic vede il primo attualmente molto favorito sul secondo, che comunque finora le ha giocate tutte. La Juve sa che è sui giovani che si devono piantare le fondamenta per un futuro al top, e l’ex centrocampista del Boca Juniors è il nome giusto in prospettiva. Sempre il mister ha descritto in più occasioni il ragazzo come una possibile sorpresa del campionato e della stagione, in quanto la sua crescita e la sua determinazione siano evidenti e sotto gli occhi di tutti, anche in allenamento. Ora Rodrigo ha tutto da guadagnare!