Verso Sassuolo Juve - Allegri ritrova Cuadrado e Mandzukic, calcio d'inizio alle 12.30

Verso Sassuolo-Juve – Allegri sceglie l’undici titolare: tornano Chiellini e Mandzukic


ORE 10.30 – ARRIVA LA CONFERMA

Gianni Balzarini, collega molto vicino alle vicende bianconere, ha anticipato, come di consueto, la formazione della Juventus che scenderà in campo. Sciolti anche gli ultimi dubbi: giocheranno Alex Sandro sulla sinistra e Cuadrado su Bernardeschi.

Probabile formazione Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Chiellini, Rugani, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain

 

ORE 09.30 – CALCIO D’INIZIO ALLE 12.30

Dimenticare Barcellona è il diktat della Juventus che va a Reggio Emilia per prendersi i tre punti che la riporterebbero in vetta, assieme all’Inter, vittoriosa ieri a Crotone. I bianconeri giocheranno nell’anticipo delle 12.30 contro un Sassuolo privo di Domenico Berardi per infortunio. Gli emiliani sono a caccia di punti, visto che ne hanno collezionato soltanto uno in tre giornate.

VERSO SASSUOLO JUVE – TORNA IL 4-2-3-1

Dopo l’esperimento 4-3-3 sia contro il Chievo che nella brutta trasferta catalana, Massimiliano Allegri dovrebbe tornare al 4-2-3-1. Come ha spiegato il tecnico toscano in conferenza stampa, tornano a disposizione Giorgio Chiellini e Mario Mandzukic, inseriti nella lista dei convocati e titolari con tutta probabilità. In difesa, accanto al già citato Chiellini, dovrebbe agire Rugani, mentre sulle fasce ci saranno Lichtsteiner e uno tra Asamoah e Alex Sandro, con il ghanese in vantaggio in questo momento. A centrocampo partiranno Matuidi e Pjanic, mentre in attacco l’unico ballottaggio vero e proprio è quello tra Cuadrado e Bernardeschi, anche se in questo momento il colombiano resta in grosso vantaggio. Niente riposo, dunque, per Dybala o Higuain, che resteranno le punte di diamante dell’attacco juventino, che dovrà trascinare i bianconeri verso una vittoria importante.

Probabile formazione Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain