Isco rinnova col Real Madrid: clausola fissata a 700 milioni

Un sogno bianconero destinato a non realizzarsi – Isco: rinnovo col Real e clausola… MONSTRE!


Due anni fa sembrava vicino, vicinissimo. Una situazione diametralmente opposta rispetto a quella odierna che vede Isco ancorato al Real Madrid. Nella giornata di ieri, infatti, il centrocampista spagnolo ha rinnovato il suo contratto coi “Blancos” fino al 2022.

RINNOVO CON CLAUSOLA: NUMERI PAZZESCHI

Certo, non sarebbe la prima volta che, dopo un rinnovo di contratto, il giocatore decida comunque di provare nuove esperienze a fine stagione. Neymar è l’esempio più eclatante. Isco, inoltre, è sempre piace ad Allegri, sin da tempi non sospetti e, pur essendo Marotta molto abile a sfruttare le clausole dei contratti, quella dello spagnolo sembra un muro invalicabile. Stiamo parlando di ben 700 milioni di euro da sborsare nelle casse di Florentino Pérez per il giocatore. Numeri alla mano, si tratta della seconda clausola più alta al mondo, dopo quella fissata sempre dal Real per Cristiano Ronaldo. Una muraglia di denaro che, anche uno scalatore professionista come Beppe Marotta, potrà mai superare.