Schick, oggi si decide

Situazione Schick: la Roma passa in vantaggio, ecco cosa sta accadendo


ORE 12.30 – SORPASSO DELLA ROMA

Una vicenda che sembra non chiudersi mai. Nelle ultime ore, infatti, Patrik Schick sembra riavvicinarsi prepotentemente alla Roma. Come riporta “Gianlucadimarzio.it”, infatti, il ceco si sarebbe convinto un po’ di più a scegliere la destinazione capitolina. L’accordo tra la società giallorossa e quella di Ferrero c’è già e oggi potrebbe esserci un nuovo meeting tra il presidente della Samp, dirigenti giallorossi e agenti del ragazzo. Roma, dunque, che effettua il controsorpasso: Schick sembra essere più vicino a essere giallorosso.

ORE 9 – OGGI GIORNATA DECISIVA

Non pare chiudersi la vicenda legata a Schick. Ieri ci sono stati altri contatti tra il suo entourage e Pavel Nedved e verso ora di cena Marotta ha incontrato la Sampdoria per formulare una nuova ipotesi: l’offerta bianconera è di 30 milioni subito. Offerta però ritenuta insoddisfacente da parte della Samp, che ora chiede 40 milioni di euro. Pare dovesse chiudersi così la serata, fin quando una nuova telefonata di Monchi non crea ancora più confusione. Il direttore spagnolo vuole provare un ultimo tentativo per di portare il giovane attaccante ceco a Roma. L’impressione è che oggi sarà il giorno decisivo per sapere il futuro di Schick.

ALTRA IPOTESI

Juventus, Roma, Inter e Napoli: un quartetto di squadre che in questo ultimo periodo hanno provato a prendere l’attaccante, senza però riuscirsi. Napoli e Roma sembrano essere le ultime nella lista dei desideri dell’attaccante, ai box di partenza Juventus e Inter. C’è un’altra ipotesi per il suo futuro: infatti potrebbe restare alla Samp fino al 2018, per poi accasarsi ai bianconeri a parametro zero. Altra suggestione, altra ipotesi, per una telenovela che presto potrebbe finalmente chiudersi.