Juve Primavera, Beruatto saluta il bianconero e va in Lega Pro

Juve Primavera, Beruatto saluta il bianconero e va in Lega Pro


Un altro elemento della Juve Primavera lascia i colori bianconeri per accasarsi altrove.

Dopo Leris, rientrato al Chievo, Zeqiri, Mosti e Semprini (solo per citarne alcuni) anche Pietro Beruatto, figlio di Paolo Beruatto ex difensore del Torino, lascia la Juventus. Per lui pronta la prima esperienza tra i grandi, con precisione, al Vicenza.

STAGIONE SFORTUNATA

Terzino di piede mancino con grande corsa e duttilità. Duttilità che gli ha permesso di trovare quasi sempre il posto in campo, da esterno basso di difesa, sia sulla sinistra sia sulla destra, ma anche da interno di centrocampo in situazioni di emergenza.
Quella targata 2016/2017 non è stata un’annata fortunata visto il brutto infortunio alla spalla, rimediato nel match di Tim Cup contro la Fiorentina, che lo ha allontanato dai campi per quattro mesi. Il terzino ha collezionato nel corso della stagione 15 presenze mettendo a segno un assist in Youth League.

NUOVA AVVENTURA

Arrivato alla Juve nel luglio del 2014, proveniente dal settore giovanile della Fiorentina, saluta i colori bianconeri dopo tre anni pieni di insegnamenti e soddisfazioni.
Soddisfazioni sì. Ultima in termini di tempo la partecipazione al pre-ritiro negli Stati Uniti con alcuni componenti della prima squadra bianconera. Poi il rientro in Italia nel corso della scorsa settimana, qualche giornata di allenamenti a Vinovo e relax in città, e ora pronto a cominciare questa nuova avventura in Veneto con la maglia biancorossa del Vicenza.