Dalla Germania: “Juve-Douglas Costa, affare in stand by”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo N’Zonzi, anche l’affare Douglas Costa subisce una brusca frenata. A comunicarlo è il tabloid tedesco Kicker, vicino alle vicende del Bayern Monaco. Secondo il quotidiano, il dietrofront non dipenderebbe però dalla volontà del giocatore, che ha già strizzato l’occhiolino alla Juventus. Questo rallentamento è infatti dovuto alla società bavarese che, nonostante l’acquisto di Gnabry, non sembra intenzionata a dover cedere necessariamente l’esterno brasiliano. Per questo motivo i tedeschi non faranno sconti ai bianconeri: il prezzo del classe ’90 è di 50 milioni. Solo per una cifra del genere Douglas Costa, in scadenza nel 2020, lascerà il Bayern. I bianconeri, dal canto loro, non andranno oltre i 40.

BERNARDESCHI IN, DOUGLAS COSTA OUT

In casa Juventus si valutano ovviamente le alternative. L’indiziato numero uno a sostituire il mancato – ed eventuale – arrivo del brasiliano è Federico Bernardeschi. Se Marotta col suo staff dovesse puntar tutto sul 10 della Fiorentina, aprirebbe a nuove soluzioni in entrata. Col tesseramento di un comunitario sulla trequarti, la Juventus potrebbe pensare di riempire la casella extracomunitaria con un terzino. Su tutti il favorito è Danilo anche se la richiesta del Real è alta: si parla infatti di almeno 40 milioni.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook