Juve, N'Zonzi si allontana: dalla Francia potrebbe arrivare il sostituto

Juve, N’Zonzi si allontana: dalla Francia potrebbe arrivare il sostituto


Come vi avevano già anticipato stamane,  Steve N’Zonzi si allontana sempre più dalla Juventus. A confermarlo è stato proprio il patron del Siviglia, Josè Castro. “Chi lo vuole dovrà pagare la clausola”.  Le parole rimbombano ed in un attimo arrivano alle orecchie di Beppe Marotta. La Juventus, dunque, dovrà pagare – qualora fosse interessata – in un’unica tranche la clausola di 40 milioni di N’Zonzi. Tutto ciò non rientra al momento nei piani della società bianconera, intenzionata a spalmare la cifra in più rate. Ecco perché, stando alle indiscrezioni odierne, si potrebbe dire che le strade di N’Zonzi e della Juventus potrebbero non congiungersi mai.

OUT N’ZONZI, DENTRO MATUIDI

Aldilà del gioco musicale proposto dalle vocali, il nome più quotato per rinforzare la mediana è ora quello di Blaise Matuidi. Il prezzo del cartellino del francese è certamente più esiguo. Tralasciando l’età – 30 anni – il centrocampista del Psg è in scadenza a giugno 2018. Per questo motivo Madama potrebbe strapparlo via dalla Tour Eiffel per una cifra non superiore ai 20 milioni di euro. Non è la prima volta che la Juventus prova l’assalto al centrocampista classe ’87. Già nella scorsa estate il francese fu vicinissimo alla Juve, ma proprio all’ultimo minuto fu convinto/costretto a rimanere a Parigi. Stavolta però potrebbe esser la volta buona.

Loading...