Juve-Schick, fumata bianca: i dettagli dell'accordo e il retroscena PSG

Juve-Schick, fumata bianca: i dettagli dell’accordo e il retroscena PSG


Affare fatto per Patrik Schick, l’attaccante sarà un nuovo giocatore della Juventus. Accordo totale, dunque, raggiunto tra i bianconeri e la Sampdoria. Il giovane classe ’96  andrà sicuramente in ritiro con la squadra, ma poi sarà Max Allegri a decidere se tenerlo in rosa o lasciarlo un anno in prestito per farlo maturare ulteriormente.

CIFRE E INDISCREZIONI

Stando a quanto dichiarato sul sito di Gianluca di Marzio, la trattativa che porterà Schick alla Juventus non è stata propriamente delle più semplici e la concorrenza, anche di squadre importanti, non è mai mancata. Infatti, le ultime indiscrezioni parlano di un fortissimo interesse del Psg per l’attaccante ceco, con il club parigino che è arrivato ad offrire addirittura 35 milioni di euro alla Sampdoria. Tentativo in extremis, però, miseramente fallito. Schick, infatti, pare abbia deciso di tener fede agli impegni assunti con la Juventus e di non tradire la fiducia dei bianconeri.

Profilo Instagram Schick

Novità importanti riguardano, inoltre, la cifra che la Juventus verserà nelle casse blucerchiate. Costo finale che sarà superiore a quello della clausola di 25 milioni di euro da versare in un’unica soluzione. Patrik Schick, infatti, arriverà in bianconero in prestito con obbligo di riscatto, per 30 milioni. Tuttavia, questa formula permetterà alla Vecchia Signora di dilazionare il pagamento in 4 anni. Insomma, i dettagli sono stati limati. Ora, si aspetta solo la firma. Schick e la Juventus sono vicinissimi.

ULTIME NOTIZIE