Ventura sulla Juve: "I grandi giocatori si rialzano sempre"

Ventura sulla Juve: “I grandi giocatori si rialzano sempre”


Giampiero Ventura, attuale commissario tecnico della nazionale italiana, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita di domani sera: Italia – Uruguay. Gli azzurri, ora al completo dopo il rientro dei bianconeri, sono pronti ad affrontare l’ultimo test prima del confronto con il Liechtenstein, valevole per la qualificazione alla coppa del mondo.

VOGLIA E RABBIA

“Appena sono arrivati li ho ritrovati con con voglia e rabbia (riferito ai giocatori bianconeri reduci dalla finale). I grandi giocatori dopo una partita, vinta o persa, devono voltare pagina perché nuovi traguardi e nuove sfide li aspettano”.

Buffon Asamoah Benatia

LA SCELTA DI ALLENARE GLI AZZURRI

“Quando sono arrivato in nazionale – ricorda – avevo ancora un contratto col Torino e tre offerte, di cui due da parte di grandi squadre. Era una gratificazione, un incentivo per me che vivo anche di emozioni. Mi sono buttato a capofitto in questa esperienza e sono orgoglioso di allenare la nazionale e di allenare una delle più grandi realtà del panorama calcistico mondiale. In questo momento non ho il minimo dubbio di portare avanti questo discorso“.