Verso Juve-Monaco - Solo un cambio rispetto all'andata, bianconeri diretti allo Stadium

Verso Juve-Monaco – Solo un cambio rispetto all’andata, bianconeri diretti allo Stadium


Archiviato il pareggio ottenuto in extremis nel derby contro il Torino, la Juventus si prepara a vivere un’altra notte importante in questo strepitoso finale di stagione. I bianconeri sono al grande bivio della stagione: stasera si giocano l’accesso alla finale di Champions League a Cardiff. Dopo l’ottimo 0-2 dell’andata, lo Stadium è pronto ad accogliere gli avversari del Monaco.

Ore 19.24 – Monegaschi giunti allo Stadium.

Ore 19.08 – Le ultime sulla formazione degli avversari: Subasic, Sidibé, Jemerson, Glik, Dirar; Lemar, Bakayoko, Fabinho, Bernardo Silva; Falcao, Mbappé.

ORE 19.00 – Pullman della Juventus in partenza, direzione Juventus Stadium!

ORE 18.30 – Terminata la riunione tecnica. Tutto confermato in casa Juventus. Andrea Bazragli ritrova la maglia da titolare, solo panchina per Cuadrado.

ORE 18.00 – Nessuna scaramanzia allo Juventus Stadium. Già pronta la coreografia nell’impianto bianconero. Chiara la scritta, chiarissimo l’obiettivo della Vecchia Signora#ItsTimeForCardiff

ORE 17.30 – Secondo quanto riportato da Gianni Balzarini la Juventus dovrebbe schierarsi in campo con un 3-4-2-1. Gianluigi Buffon tra i pali. Difesa composta da BarzagliBonucciChiellini. Sugli esterni spazio ai brasiliani Alex SandroDani Alves. In mediana torna Khedira dopo la squalifica in tandem con PjanicDybalaMandzukic alle spalle di Gonzalo Higuain.

ORE 16.40 – Juventus al riposo in questi minuti. Non ci sembrano essere grosse novità di formazione e nemmeno sono previsti colpi di scena come nella gara d’andata.

ORE 16.00 – Sul sito ufficiale del Monaco è intervenuto uno dei gioielli di Jardim , il centrocampista Bakayoko.

ORE 15.30 – Andrea Raggi accende la sfida contro la Juventus. Il difensore italiano polemico nei confronti dell’atteggiamento dei bianconeri, le sue dichiarazioni.

ORE 15.03 – La Juventus può sorridere. La Champions regala incassi record.

ORE 14.35 – Rifinitura terminata in casa bianconera. La Juventus dovrebbe scendere in campo con lo stesso schieramento dell’andata. L’unica modifica riguarderà la presenza di Sami Khedira al posto di Claudio Marchisio. Nuovamente titolare Barzagli con Dani Alves che agirà da esterno alto.

ORE 13:00 – Poche ore all’inizio della sfida di questa sera, contro il Monaco. Massimiliano Allegri sembra non avere alcun dubbio di formazione: ieri nella seduta a porte chiuse ha collaudato sia una Juventus in formato 3-4-3 (con Barzagli assieme a Bonucci e Chiellini in difesa; Dani Alves a centrocampo con Khedira, Pjanic e Alex Sandro) sia una Juventus con l’ormai classico 4-2-3-1. In quest’ultimo caso sarebbe Cuadrado (in trequarti) a soffiare il posto a Barzagli. Tuttavia, il tecnico bianconero sembra aver sciolto qualsiasi riserva e questa sera in campo ci sarà sicuramente dal primo minuto Andrea Barzagli, con Dani Alves, dunque, spostato sulla trequarti.

LE SCELTE DI ALLEGRI

La Juventus che si appresta a ricevere allo Stadium il Monaco per il ritorno della semifinale di Champions ha i suoi buoni motivi per essere fiduciosa. Oltre allo 0-2 dell’andata, a favore dei bianconeri ci sono anche le statistiche: nessun club francese ha mai vinto a Torino, nessuna squadra ha mai rimontato un risultato simile nelle ultime 14 occasioni e i precedenti sono tutti a favore della Juve.

Dunque, dopo il burrascoso post partita di Juve-Torino, i bianconeri si sono ritrovati a Vinovo per preparare il ritorno contro il Monaco. Allegri è orientato a riproporre gli stessi undici dell’andata con eccezion fatta per il rientrante Khedira. Il tedesco riprenderà il suo posto al fianco di Pjanić. Per il resto dunque sarà la stessa Juve del Principato: Buffon tra i pali, difesa a 4 con Barzagli, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro. La Roccia sembra essere di nuovo in vantaggio su Cuadrado che, con molta probabilità, siederà in panchina. Confermato Dani Alves avanzato. Completano la formazione i soliti Mandžukić, Dybala e Higuain.

GLI OCCHI DEL MONDO SU JUVE-MONACO

La sfida tra Bianconeri e monegaschi avrà una copertura globale di altissimo livello, e sarà seguita dai tifosi della Juventus e dagli appassionati di calcio di tutto il mondo, così come riportato dal sito ufficiale della Juventus.

Saranno ben 700, infatti, gli addetti ai lavori dei media accreditati per la partita, tra stampa, giornalisti e tecnici di tv no rights holders e rights holders UEFA, tecnici impiegati nella produzione del match, radio e fotografi, per un totale di 260 giornalisti e 141 testate presenti.

Per quanto riguarda i numeri della produzione UEFA, saranno 103 i broadcaster che trasmetteranno il segnale; 38 le produzioni televisive in loco e 30 le telecamere live impiegate per la produzione del match.

PROBABILE FORMAZIONE

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Dani Alves, Dybala, Madzukic; Higuain

Luca Piedepalumbo

Loading...