Monaco, ecco chi sono gli "italiani" dal dente avvelenato

Monaco, ecco chi sono gli “italiani” dal dente avvelenato


Manca ormai pochissimo alle semifinali di Champions con la Juventus che affronterà nuovamente il Monaco a due anni di distanza dai quarti della stagione 2014/2015. Ha sicuramente il dente avvelenato Raggi, che in quell’occasione portò al braccio anche la fascia di capitano, sperando ora in una vendetta che possa portare il Monaco in finale. Oltre all’ex difensore di Empoli, Bari e Bologna, altri due ex giocatori di Serie A si trovano adesso agli ordini di Jardim. De Sanctis non ha mai avuto un rapporto idilliaco con la Juventus e spera di invertire la marcia, che dire poi di Glik che è stato addirittura capitano del Torino nei tanti derby giocati fino all’ultimo minuto. Tutti avranno il coltello tra i denti, con la speranza di vedere finalmente una vittoria contro i bianconeri. Ecco quanto riportato da Eurosport.

ANDREA RAGGI

Nonostante l’arrivo di Glik, Raggi è rimasto uno dei giocatori fondamentali del Monaco. Il difensore ha collezionato ben 10 presenze contro la Juventus tra Serie A, Coppa Italia e Champions League. Il bilancio non è per nulla positivo per il difensore classe ’84 che contro i bianconeri ha trovato ben 5 sconfitte e una sola vittoria. La sua prima sfida alla Vecchia Signora è datata 2007, quando vestiva la maglia dell’Empoli di Gigi Cagni: in quell’occasione la Juventus vinse per 3-0 con tripletta di Trezeguet.

Nella stagione 2010/2011 faceva parte del Bari di Ventura che superò per 1-0 la Juventus alla prima giornata ma il centrale rimase in panchina, con Masiello e Belmonte titolari. Nuovo confronto in Coppa Italia, questa volta con la maglia del Bologna, e Raggi trova anche il gol che porta tutti ai supplementari, anche se la Juventus passa il turno grazie al gol di Marchisio all’overtime. Raggi vs Juventus scatta anche in Champions con la doppia sfida della stagione 2014/2015: a passare sono i bianconeri con un 1-0 allo Stadium (gara in cui Raggi ha anche la fascia di capitano) e lo 0-0 del ritorno.

MORGAN DE SANCTIS

Il titolare resta sicuramente Subasić, con De Sanctis ad avere – anche lui – un ruolo più di guida fuori dal campo per i terribili ragazzi del Monaco. Dalla panchina, il portiere di Guardiagrele cercherà di stimolare tantissimo i suoi compagni visto l’avversaria Juventus, sempre indigesta allo stesso De Sanctis. E dire che il classe ’77 aveva debuttato in Serie A proprio con la maglia bianconera prima di finire all’Udinese nell’estate del 1999. Di gare molto ‘nervose’ ne abbiamo viste tantissime negli ultimi anni, specialmente nel periodo di Napoli e Roma con dichiarazioni pre e post partita caldissime. Il bilancio contro la Juventus, però, è molto negativo visto che il portiere ha collezionato solo 5 vittorie contro la sua ex squadra nei 22 precedenti, incassando la bellezza di 35 gol.

KAMIL GLIK

È stato il grande acquisto dell’ultima estate del Monaco, che ha voluto puntare anche sul reparto difensivo e non solo su centrocampo e attacco. Il classe ’88 scalpita per questo doppio confronto, soprattutto per il suo passato da ex capitano del Torino. I precedenti non sono proprio a favore di Glik però, visto che il difensore ha collezionato ben 9 sconfitte in 10 precedenti contro i bianconeri. L’unica vittoria risale all’Aprile 2015 quando il suo Toro vinse il derby per 2-1 in rimonta grazie alle reti di Quagliarella e Darmian, in risposta al vantaggio iniziale di Pirlo.

 

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy