Coppa Italia, Lazio-Roma: 2-0. I biancocelesti valgono, eccome se valgono

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La Lazio non vinceva un derby dalla famosa “Coppa in faccia”, cioè dal 26/05/2013. Non potevano però chiedere di meglio a loro stessi, perchè una semifinale giocata alla pari e vinta, nonostante di fronte ci fosse un avversario in straordinaria forma, vale molto, anzi moltissimo. Lazio-Roma: 2-0. Senza discussioni, ne repliche, e ora i biancolesti spavento perchè hanno solidità e consapevolezza, qualità chiave per andare fino in fondo alla competizione, con un ottimo allenatore alla guida.

LA GARA – La semifinale di Coppa Italia ha riservato un partita tenace, dura e aspra, ma piacevole. La Lazio vince sulle corsie, vince con le sue giovani stelle protagoniste. Il primo gol è un duetto Anderson-Milinkovic Savic, con il brasiliano che fugge alla difesa e il serbo che dopo aver aperto l’azione rifinisce battendo Allison. Il secondo nasce invece da uno spunto di Keita Balde, subentrato nella ripresa, che lascia per strada il reparto difensivo della Roma e serve Ciro Immobile davanti alla porta: è 2-0.

Si aspetta la sfida di ritorno per vedere chi sfiderà in finale la vincente tra Juventus e Napoli.