Primavera, Coccolo decide il Derby di Torino

Primavera, Coccolo decide il Derby di Torino


TORINO-JUVENTUS, LA CRONACA DEL MATCH

Quando si tratta di derby, qualsiasi sia la categoria, l’atmosfera si scalda. E quando il livello di entrambe le squadre è alto, non può che aumentare ancor di più la competizione. Fabio Grosso sorprende subito con le scelte iniziali: fuori la stella della squadra, Moise Kean. Il tridente titolare è composto da Clemenza, Zeqiri e Leris. A centrocampo fuori Kanoute e l’indisponibile Caligara, al loro posto dentro Toure e Pereira.

PRIMO TEMPO

Partono bene i padroni di casa compensando le differenze tecniche con grande aggressività. Le occasioni da gol latitano fino a metà primo tempo quando Zeqiri ribatte in rete la parata di Cucchietti, lo svizzero è però in posizione irregolare: gol annullato. Il più pericoloso della Juve è certamente Leris che con dribbling e inserimenti mette in difficoltà la retroguardia granata in diverse occasioni. Il Toro copre bene ogni spazio e i ragazzi di Grosso faticano a trovare l’imbeccata giusta. La prima frazione si chiude sullo 0-0.

SECONDO TEMPO

Pronti, via e la Juve sblocca subito il derby. Punizione battuta da Clemenza al centro dell’area di rigore, Coccolo, dopo un rimpallo, è più lesto di tutti e spedisce il pallone in rete. Gol da grande opportunista del centrale bianconero. Un’altra Juve quella entrata in campo nel secondo tempo, Grosso ha toccato le corde giuste negli spogliatoi. L’allenatore bianconero inserisce Kean a mezz’ora dal termine. Proprio il centravanti va vicino al 2-0 con un destro da fuori area che Cucchietti blocca senza particolari problemi. Anche Clemenza si iscrive ai pretendenti al gol con un sinistro da ottima posizione respinto dall’estremo difensore del Torino. I granata provano con le poche forze rimaste a pareggiare il match, ma senza creare mai occasioni pericolose.

Così come all’andata, il derby di Torino se lo aggiudica la Juve: decisiva la rete di Coccolo.

ULTIME NOTIZIE