Dybala e Iturbe, cuore d’oro: portano le coperte ai senzatetto

Dybala e Iturbe, cuore d’oro: portano le coperte ai senzatetto


Che Paulo Dybala fosse un campione in campo, è sempre stato chiarissimo a tutti. L’argentino, però, ha sempre dimostrato di essere un grande campione anche fuori dal rettangolo verde: beneficenza, aiuti ai meno fortunati, grande attenzione ai bambini… Tutto, però, sempre a fari spenti, senza voler fare particolare clamore. Come questa notte, in cui Dybala ha fatto l’ennesimo piccolo grande gesto per chi è decisamente meno fortunato di lui.

Insieme all’amico Juan Manuel Iturbe, da poco arrivato a Torino dopo il suo trasferimento in granata, Paulo nella notte ha portato delle coperte ai senzatetto del capoluogo piemontese. In collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio, in prima linea nella lotta al freddo di queste settimane, i due campioni hanno girato Torino per aiutare i meno fortunati e, soprattutto, per portare un po’ di calore umano. 

Tutto è partito da un post su Facebook dell’imprenditore Luca La Mesa, che dopo aver comprato 50 coperte da Ikea ha voluto distribuirle ai senzatetto: “Chi si unisce?”. In poco tempo il post è diventato virale, le coperte sono diventate migliaia e Ikea ne ha regalate altrettante, diffondendo la macchina della solidarietà in tutta Italia. E nella notte torinese, anche Iturbe e Dybala hanno voluto dare una mano, insieme ai numerosissimi cittadini che in questi giorni si stanno mobilitando nelle grandi città dove chi non ha una casa sta soffrendo il gelo tremendo.

eva

FOTO: La Stampa

ULTIME NOTIZIE