Verso Torino-Juve - Dubbio in difesa per Allegri, confermato il 4-3-1-2. Dybala è convocato

Verso Torino-Juve – Dubbio in difesa per Allegri, confermato il 4-3-1-2. Dybala è convocato


ORE 15.00, I CONVOCATI DI ALLEGRI

La Juventus ha reso note le convocazioni per la gara contro il Torino prevista per domani alle ore 15. Buona notizia per la Juventus è il ritorno, anche in Serie A, della Joya Paulo Dybala. Ancora fuori i lungodegenti Bonucci, Alves e Pjaca che si rivedranno solamente nel 2017. Per Barzagli, invece, l’attesa sta per finire, come confermato dallo stesso Allegri in conferenza stampa.

LA LISTA COMPLETA DEI CONVOCATI

ORE 9.30, VERSO #TOROJUVE

Domani alle 15:00 allo Stadio Olimpico di Torino la Juventus di Massimiliano Allegri incontrerà il Torino di Sinisa Mihajlovic in un derby che si prospetta entusiasmante e senza esclusioni di colpi.
Mai come in questa occasione la sfida sembra avere un certo equilibrio. La Juventus è reduce dal passaggio del turno in Champions come prima nel girone dopo la vittoria con la Dinamo Zagabria per 2 a 0, resta favorita per questa sfida. Il Torino, però, ha dimostrato in questo campionato come alla solita grinta, grazie ad alcuni innesti importanti, è riuscita ad abbinare una qualità soprattutto in attacco che non si vedeva da tempo. Insomma, mai come questa volta, sarà un derby della Mole tutto da seguire e tutto scrivere.

PROBABILE FORMAZIONE

Al netto delle indicazioni che rivelerà lo stesso Massimiliano Allegri nella conferenza stampa di oggi, in attacco confermata la coppia Higuain, che oggi compie gli anni e vorrà farsi un bel regalo, e Mandzukic, apparso il più in forma tra i bianconeri. Spazio a Lichtsteiner a destra e Alex Sandro a sinistra. Balottaggio RuganiBenatia per chi deve affiancare Chiellini al centro della difesa. A centrocampo, con Pjanic trequartista e i titolari Khedira e Marchisio, sembra essere Sturaro l’uomo scelto da Allegri per completare il 4-3-1-2.

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Rugani/Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Sturaro, Marchisio, Khedira; Pjanic; Higuain, Mandzukic.

ULTIME NOTIZIE