Bove e la Juve: la storia non finisce. Primo contratto per il centrocampista

Bove e la Juve: la storia non finisce. Il classe ’98 firma il primo contratto da professionista


Il suo passato è totalmente bianconero, e lo sarà anche il suo futuro. Gabriele Bove (che vi abbiamo raccontato qui e anche sulle pagine di Yahoo Sport) firma il suo primo contratto da professionista con la Juventus. Un premio per una carriera nel settore giovanile ricca di soddisfazioni, ma anche una chiara dimostrazione di fiducia per il futuro.

IL PRESENTE

Il classe ’98 ha già conquistato un Viareggio con la maglia della Juve, ma non vuole fermarsi qui. Piede educato, punizionista quasi infallibile, quest’anno ha un ruolo ancora più importante. A centrocampo c’è abbondanza, ma lui il suo spazio sa ritagliarselo sempre, a volte come mezz’ala, altre come regista. Non gli interessa essere protagonista a tutti i costi: gioca, si sacrifica e quando ne ha l’occasione mette la sua firma. Come per esempio contro il Siviglia, quando la punizione di Bove ha regalato i tre punti e scomodato paragoni illustri. Qualcuno ha nominato Del Piero, e per lui non potrebbe esserci complimento migliore.

IL FUTURO

Bove, però, sa che niente è scontato. Rimanere alla Juve non è mai facile. Le aspettative sono alle stelle, la concorrenza non manca mai. La firma sul contratto è un primo passo per entrare in quell’avvenire che, anno dopo anno, lui sta provando a costruirsi. La Juve ha fiducia in lui, lui le affida il suo futuro. Nessuno può sapere come andrà a finire, ma l’avventura continua. Sempre in bianconero.

Edoardo Siddi