Eurosport: Juve per Tolisso ci vogliono 40 milioni

Eurosport: Juve per Tolisso ci vogliono 40 milioni


Stando all’indiscrezione proveniente da Eurosport, il Lione avrebbe chiesto 40 milioni alla Juve per cedere Corentin Tolisso, 22 centrocampista francese, più volte accostato alla squadra bianconera nell’ultimo periodo e vicino all’approdo al Napoli di Sarri durante la scorsa estate.

Negli ultimi giorni era rimbalzata la notizia di una richiesta differente, riguardante uno scambio Tolisso-Lemina più 15 milioni da versare nelle casse del Lione.

Oggi, secondo Eurosport, il presidente Aulas avrebbe lasciato intendere di poter avviare una trattativa, ma che difficilmente scenderà al ribasso per quello è che uno dei giocatori più interessanti della squadra. E si sa che i dirigenti del club transalpino sono degli ossi duri nel lasciar partire i propri gioielli.

Massimilano Allegri sembrerebbe aver espresso alla dirigenza il gradimento verso la mezz’ala francese, tra l’altro andata in goal contro i bianconeri proprio nell’ultimo incontro casalingo di Champions, terminato 1-1.

LA JUVE SPENDERÀ UNA TALE SOMMA A GENNAIO?

TolissoIn ogni caso è evidente che l’ad bianconero, Beppe Marotta, difficilmente sborserà una somma così ingente nella sessione invernale, sapendo, qualora il profilo del francese dovesse davvero interessare, che a gennaio i prezzi di alcuni giocatori vengono alzati al massimo e che sarebbe più intelligente aspettare giugno per acquisti di un certo spessore.

Tuttavia, è pur vero che la società deve cercare di trovare un rinforzo, o forse due, in quella zona del campo. Il gioco espresso dalla squadra in questa prima parte di stagione non è fluido e neanche tanto bello. Allegri dice che l’importante è vincere adesso, come la squadra è riuscita a fare finora mantenendo un distacco di +4 dalle seconde in campionato e raggiungendo con una giornata d’anticipo la qualificazione agli ottavi in Champions, e che i conti si faranno a marzo . Eppure sembrerebbe che la causa del brutto gioco provenga proprio dal centrocampo bianconero, come se la partenza di Pogba avesse lasciato un vuoto dal colmare.

I nomi più diffusi, oltre a quello di Tolisso, sono sempre gli stessi: Kessié, Witsel, N’Zonzi. Tra tutti, molto probabilmente, il più concreto e fattibile sarebbe il centrocampista belga in forza allo Zenit, il quale è in scadenza di contratto a giugno. ma da qui a gennaio la dirigenza ha tempo per preparare anche altri affondi.

ULTIME NOTIZIE