Kean, altro record: primo 2000 ad esordire in Champions League

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Moise Kean riscrive la storia del calcio, a suon di record. Sabato l’esordio in Serie A contro il Pescara, il primo di un classe 2000 in Serie A. Stasera un’altra data da ricordare: al minuto 84 l’ingresso in campo al posto di Pjanic, quando il risultato con il Siviglia è ancora bloccato sull’1-1. Anche in questo caso si tratta del primo ragazzo nato nel nuovo millennio ad esordire in Champions League, il secondo primato raggiunto in pochi giorni.

download-18E la prima rete potrebbe presto arrivare. L’attacco bianconero è infatti in emergenza totale: l’unico disponibile è il croato Mandzukic che, prima o poi, avrà bisogno di rifiatare. Per questo motivo il baby attaccante avrà abbastanza spazio per provare a colpire. Il coraggio non gli manca, nei pochi minuti a disposizione lo ha confermato.

Intanto la Juve e Allegri si coccolano l’uomo dei record, Moise Kean. In attesa di mettere nero su bianco la firma per il primo contratto da professionista. E’ questo il primo obiettivo della società. D’altronde per scrivere la storia – quella vera e propria – c’è ancora tanto tempo…

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook