Verso Chievo-Juventus, terminata la sessione mattutina, Bonucci elongazione flessore

Verso Chievo-Juventus, terminata la sessione mattutina, Bonucci elongazione flessore


Tempo di valutazioni in casa Juventus dopo il pareggio casalingo con il Lione in Champions. Domenica c’è il Chievo e al Bentegodi di Verona non sarà semplice per la Juventus di Massimiliano Allegri, considerando anche il forfait di Chiellini e quello di Bonucci, oltre all’ottimo inizio di stagione degli uomini di Maran che con 15 punti si trovano in una posizione di classifica relativamente tranquilla, visto che sarà comunque importante per il Chievo fare punti, soprattutto in casa.

LE CONDIZIONI DI BONUCCI. Il comunicato ufficiale della Juventus chiarisce le condizioni dell’azzurro: elongazione del flessore.

ALLENAMENTO TERMINATO. Conclusa la sessione mattutina di allenamenti a Vinovo. Nel pomeriggio sono previsti esami strumentali per Bonucci che, dopo la partita con il Lione, ha accusato dei problemi muscolari. Attesa per conoscere i tempi di recupero dell’azzurro.

FORMAZIONE. Allegri deve valutare bene le condizioni fisiche dei suoi uomini. In attacco Mandzukic ha preso una botta contro i francesi, nonostante ciò ha portato al termine la sua partita mentre Higuain è apparso stanco, tanto è vero che è stato sostituito dallo stesso Allegri, anche perchè l’argentino, soprattutto dopo l’infortunio di Dybala, le ha giocate tutte.

Se i due attaccanti stanno bene, probabile che Allegri passi al consolidato 3-5-2 con Buffon in porta, Barzagli centrale con Evra e Benatia marcatori. Alex Sandro e Lichtsteiner sulle fasce, uno tra Khedira e Pjanic dovrebbe riposare, spazio quindi a Lemina. Marchisio ed Hernanes si giocano il posto davanti la difesa. In attacco la coppia HiguainMandzukic. In caso contrario, Allegri potrebbe optare per l’attacco a 3 con uno solo titolare tra Higuain e Mandzukic, con Alex Sandro e Cuadrado esterni alti in un 4-3-3.

JUVENTUS (3-5-2)- Buffon; Benatia, Barzagli, Evra/Rugani; Lichtsteiner, Lemina, Marchisio/Hernanes, Pjanic/Khedira, Alex Sandro; Higuain, Mandzukic.

ULTIME NOTIZIE