La Juventus chiarisce il caso Neto, rapporti ottimi con il giocatore

La Juventus chiarisce il caso Neto, rapporti ottimi con il giocatore


La Juventus, storicamente, non ha avuto grandi problemi con i portieri; potendo vantare gente del calibro di Dino Zoff, Stefano Tacconi fino al più grande di tutti, Gigi Buffon. Oggi pare, però, al centro di un piccolo caso che vede come protagonista il secondo portiere bianconero: Neto. Nei giorni scorsi è infatti nata una polemica, sollevata dall’entourage del giocatore. Secondo gli agenti del brasiliano, infatti, la Juventus non avrebbe mantenuto le promesse a lui fatte al momento dell’acquisto; giudicando questo periodo come un problema per la carriera di Neto. Il portiere vorrebbe più spazio, e sarebbe stato infastidito dalle voci sulla ricerca del nuovo Buffon

Vedi anche: https://www.spazioj.it/2016/10/06/ag-neto-patti-la-juve-diversi-ora-ci-presupposti-cambiare-squadra/


LA RISPOSTA – Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, la Juventus ha fatto però sapere che i rapporti con il giocatore sono ottimi e non si prevedono trattative per lui nella finestra di gennaio (come paventato dagli agenti). La società bianconera ritiene che il netobrasiliano rappresenti il profilo ideale per l’immediato futuro, nell’era che la vedrà orfana del suo numero 1 e capitano. Nessun caso, dunque.

FUTURO – Nonostante Neto sia il designato sostituto di Buffon, la Juve vuole comunque guardarsi attorno, cercando giovani di prospettiva. In particolare, il progetto sarebbe quello di ingaggiare un giovane talento e permettergli una maturazione sportiva invidiabile come quella che avrebbe allenandosi con i due attuali portieri. Il post-Buffon spaventa i tifosi. Non vedere più Gigi tra i pali sarà traumatico, ma la Juve saprà farsi trovare pronta.