Dybala, tanta voglia di gol: l'argentino pronto a mettere fine al "blocco dell'attaccante"

Dybala, tanta voglia di gol: l’argentino pronto a mettere fine al “blocco dell’attaccante”


“Paulo Dybala non segna più“: questa frase è diventata ormai un cult all’interno di tutti i bar in cui si parla di sport. L’assenza dalla realizzazione della Joya sta facendo gioire tutti gli anti-juventini e preoccupare qualche tifoso bianconero e chiunque ha acquistato (magari svenandosi) Dybala all’asta del Fantacalcio. Questa preoccupazione possiamo capirla da parte di semplici tifosi, ma noi addetti ai lavori dobbiamo analizzare non solo il numero di gol dei giocatori, ma anche la qualità delle prestazioni.

Dybala

IL NUOVO REGISTA – Allegri continua a dire che Dybala non ha cambiato ruolo rispetto all’anno scorso, ma chiunque abbia visto anche solo una partita della Juventus non può non accorgersi che la Joya è diventato il nuovo regista della squadra bianconera. Dybala si abbassa molto per ricevere palla, è decisivo negli assist e lascia campo libero al suo compagno Higuain. Per prestazioni, dunque, Dybala è ancora uno dei migliori della Vecchia Signora. Ma un attaccante, si sa, vive anche di gol, quindi è normale che il ragazzo si sia un po’ innervosito nelle ultime apparizioni.

VOGLIA DI GOL – Probabilmente a Palermo riposerà, ma siamo sicuri che la Joya avrà voglia di tornare a segnare il più presto possibile, magari in Champions contro la Dinamo Zagabria. Molti hanno parlato di “crisi di astinenza”, noi preferiamo definirla “blocco dell’attaccante”, e siamo sicuri che, non appena la Joya passerà questo “blocco”, tornerà a far impazzire di gioia (assonanza non casuale) il popolo bianconero.

Simone Calabrese