Matuidi-Juve: c'era il sì di Kluivert, ma il Psg ha negato l'affare

Matuidi-Juve: c’era il sì di Kluivert, ma il Psg ha negato l’affare


La Juventus è stata davvero molto vicina ad acquistare il francese Blaise Matuidi dal Psg. Lo conferma un’indiscrezione del quotidiano d’Oltralpe L’Equipe, che rivela di un accordo trovato fra la società bianconera e il d.s. dei transalpini.

matuidiIl dirigente in questione è l’olandese Patrick Kluivert, un passato da attaccante tra le file dell’Ajax (disputò la finale del 1996 a Roma proprio contro la Juventus) e del Milan, oltre che del Barcellona. Come detto, dunque, Marotta e Paratici avevano raggiunto l’accordo sul trasferimento del centrocampista classe ’87, tuttavia la dirigenza del Paris Saint Germain avrebbe bloccato l’affare giudicando il francese incedibile successivamente.

La pista che portava a Matuidi è stata quindi abbandonata dalla Juve, che di fatto si è poi gettata all’inseguimento vano del belga Axel Witsel.