Alex Sandro: "Voglio restare qui a lungo e vincere la Champions League"

Alex Sandro: “Voglio restare qui a lungo e vincere la Champions League”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Più partite, più responsabilità. Quella appena iniziata dovrà essere la stagione della consacrazione per Alex Sandro, arrivato lo scorso anno dal Porto. Dopo un primo periodo di apprendistato il brasiliano è riuscito a conquistarsi il posto da titolare sulla fascia sinistra ai danni di Evra. Un posto da mantenere a suon di buon prestazioni, come quelle arrivate in quest’inizio di campionato: “Mi sento molto bene. Ogni giorno mi sento meglio fisicamente e tecnicamente e non sto migliorando solo io ma tutto il gruppo – racconta Alex Sandro a JuventusTV -. Con Fiorentina e Lazio sono state due partite difficili. All’inizio le gare sono sempre difficili, ma abbiamo avuto la pazienza e la forza di ottenere due buoni risultati che alla fine si sommeranno e saranno un bene per la squadra”. 

MERCATO – Sono felice che il mio amico Cuadrado sia tornato. Tutti quelli che sono arrivati si sono integrati bene, fanno già parte della nostra famiglia. Sono sicuro che sono arrivati grandi calciatori con grandi qualità e che aiuteranno molto la nostra squadra”. 

 

download (6)SASSUOLO – “Giocare contro di loro è sempre difficile quindi dobbiamo lavorare duramente, in modo da essere pronti quando arriverà il momento. Ci sono frangenti della partita in cui bisogna sacrificarsi e saremo pronti anche per questo”.

OBIETTIVO CHAMPIONS – Il mio desiderio e il mio obiettivo è restare qui a lungo e vincere tanti trofei, compresa la Champions League. L’intero gruppo dovrà dimostrare di vincere questa coppa a partire dalla prima gara. Siviglia? La partita sarà complicata, anche loro giocheranno per i tre punti”.

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy