“Isco lascerà il Real Madrid. Una squadra italiana è interessata”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Isco lascerà il Real Madrid: “È più bello che utile”, si vocifera nel club. E secondo i media spagnoli, i blancos hanno deciso di cederlo: serve vendere per acquistare. Un centrocampista dovrà uscire, ha detto Zidane, convinto a tenere in squadra Marco Asensio, stellina dell’under-21 spagnola.

“Più bello che utile”

James resterà, per volontà del tecnico, che ha invece dato l’assenso alla cessione di Isco: una stagione, la prima, di livello, poi non ha fatto quel passo in avanti che tutti si aspettavano. Anzi: è peggiorato, arrivando a essere una riserva e perdere il posto in nazionale, nell’ultima stagione.

Eppure Isco sembrava piacere a Zidane, attratto dalla sua tecnica cristallina. Tuttavia, la società è convinta che James possa tornare a fare bene, mentre ci sono meno certezze sul malagueño. Attenzione, però, la valutazione è comunque alta: settantacinque milioni di euro, dice As.

Il Milan su Isco

Secondo il Mundo Deportivo, il Milan sarebbe interessato al trequartista spagnolo. La nuova proprietà non investirà così tanto, almeno non da subito, ma i buoni rapporti di Galliani con Florentino potrebbero cambiare le carte in tavola: un prestito con obbligo di riscatto può essere la soluzione.

Ma la Juve…

Nonostante ciò, i blancos vorrebbero cedere Isco a breve termine. Allegri non ha mai nascosto il suo gradimento per il ragazzo, che è stato spesso nei radar bianconeri. Difficile immaginare che il Milan possa permettersi questo colpo, mentre discorso diverso per la Juve: se partisse Pogba, i bianconeri potrebbero pensare anche a Isco.

Isco-real-madrid

Sì, la direzione attualmente è diversa: si cerca un centrocampista, il profilo ideale è Matuidi, ma Marotta ha sempre detto di essere attento alle occasioni. E Isco può esserlo: talentuoso, con margini di miglioramento e voglia di riscatto.