Juve sempre più verdeoro: rilancio per Gabigol. Il Santos accetta l'offerta

Juve sempre più verdeoro: rilancio per Gabigol. Il Santos accetta l’offerta


La Juventus che guarda al futuro e pianifica per costruire la squadra che verrà ha un obiettivo chiaro che risponde al nome di Gabigol, 19enne attaccante brasiliano in forza al Santos.

TRATTATIVA – La trattativa per il talento sudamericano va avanti da tempo e i bianconeri hanno, sulla carta, già vinto la concorrenza delle big europee, Barcellona su tutti (i blaugrana avevano un’opzione che non hanno esercitato), aumentando l’offerta iniziale da 18 a 20 milioni di euro al Santos che avrebbe già accettato tale offerta.

gabigol

SCELTE – Adesso, la palla passa nelle mani del giocatore che dovrà decidere se accettare la nuova destinazione. Dal bianconero del Santos al bianconero della Juventus il salto potrebbe essere breve, molto dipenderà, appunto, dalla volontà di Gabigol di sposare il progetto bianconero.
L’interesse mostrato è chiaro e forte: la Juventus ha fatto capire di puntare sul giocatore per il futuro, offrendogli da subito la possibilità di partecipare ad un campionato di livello e di giocarsi le proprie chance per vincere tutto in Europa.

SAMBA-JUVE – Prende, quindi, sempre più forma la Juve per la prossima stagione, una Juve che potrebbe vedere aumentare, così, la sua colonia brasiliana, andando ad aggiungere ai già presenti Hernanes (ammesso che resti in bianconero) e Alex Sandro, anche il 19enne attaccante del Santos. Colonia sudamericana che si amplia ulteriormente considerando Dybala, Higuain e Pereyra, per cui comunque vale lo stesso discorso di Hernanes.

La strategia è chiara: portare subito a Torino uno dei migliori prospetti in chiave futura e lasciarlo crescere con giocatori affermati che possano trasmettergli la mentalità bianconera. La Juve vuole chiudere e in fretta per poter aggregare il ragazzo al ritiro e completare il parco attaccanti con un giocatore giovane e di sicuro avvenire.
Novità sulla conclusione della trattativa si attendono a giorni.

 

ULTIME NOTIZIE