SJ mercato, la giornata - Juve, assalto a Cuadrado. De Ceglie e Pereyra in partenza

SJ mercato, la giornata – Juve, assalto a Cuadrado. De Ceglie e Pereyra in partenza


La dirigenza bianconera è sempre vigile sul mercato, pronta ad approfittare di eventuali occasioni che potrebbero palesarsi in queste calde giornate d’estate, anche in ottica cessioni. Vediamo le notizie piùimportanti della giornata:

pjaca-croatiaPJACALa Juventus avrebbe strappato il sì del giocatore, anche perché il suo agente gode di un buon rapporto con Marotta. Su Pjaca continua il pressing del Borussia Dortmund e del Milan però, anche se i campioni d’Italia sembrano in vantaggio per accaparrarsi il talento classe 95.

CUADRADOLa Juventus tratta col Chelsea per riavere Juan Cuadrado. Il giocatore vuole la Juve: prestito con obbligo di riscatto la formula. Precisamente, i milioni che i bianconeri verserebbero ai londinesi per il prestito sarebbero 2, mentre a 22 potrebbe essere fissato il riscatto. Sarà determinante la volontà del giocatore, anche se Conte lo vorrebbe a disposizione.

PEREYRAPereyra ha detto sì al Napoli. Solo che adesso gli azzurri hanno da trovare un accordo con i bianconeri, e non è mai impresa semplice. Ancor meno tra rivali dirette. La Juve spara alto, altissimo: venti milioni e se ne parla. Troppo, decisamente, per le casse azzurre. In realtà, il prezzo è soltanto il frutto delle precedenti richieste: Pereyra è sempre più conteso tra West Ham e Watford. Massimo risultato ottenuto? Un’offerta di 18 milioni di euro dal club di Mazzarri.

paolo de ceglieDE CEGLIETris di squadre per Paolo De Ceglie, mai come quest’estate combattuto sul mercato. La Juve aspetta: di sicuro andrà alla migliore contendente, e di certo il benestare del giocatore non tarderà. L’esterno valdostano non è stato convocato dalla Juve per il ritiro: questo la dice lunga sulla voglia di trattenerlo. Ecco allora che Cagliari, Pescara e Crotone potrebbero approfittarne: sardi in netto vantaggio, però. Nei prossimi giorni potrebbe già esserci un incontro tra Capozucca e Marotta per trovare un accordo: i bianconeri, infatti, insistono con la cessione a titolo definitivo data la scadenza 2017 sul contratto del giocatore.

ULTIME NOTIZIE