Il Valencia ha bisogno di fare cassa: prezzo fissato per André Gomes

Qualche settimana fa è rimbalzata la voce di un accordo imminente tra la Juventus e André Gomes, come se l’affare fosse già andato in porto. Ma non è così. La pista che porta al centrocampista del Valencia si è raffreddata anche perchè il club spagnolo ha bisogno prima di fare chiarezza all’interno della società visti i vari problemi finanziari.

andre-gomes-569209Secondo quanto riportato da Tuttosport, martedì sera c’è stato un incontro tra il proprietario del Valencia Peter Lim e il ds Garcia Pita per decidere il futuro del centrocampista portoghese. Alla fine, il patron del club spagnolo si è convinto a cedere Gomes, acquistato dal Benfica per 15 milioni di euro con una particolare clausola: il 25% del plusvalore della vendita spetterà al club lusitano.

Inoltre, la proprietà del club ha anche fissato il prezzo del cartellino: 65 milioni di euro. Una cifra enorme per le casse della Juventus. I problemi finanziari del club e soprattutto la mancata qualificazione alla Champions League, vedranno il Valencia protagonista di un mercato di cessioni eccellenti durante l’estate. C’è da dire anche, che in molti sostengono esista una clausola rescissoria sul centrocampista ex Benfica, una clausola che si aggirerebbe sui 110 milioni di euro.

Michele Ranieri

 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy