Marotta: “Nuova riforma del campionato Primavera è nell’interesse di tutti. Si può attuare già dalla prossima stagione”

Potrebbe presto cambiare la formula del Campionato Primavera. Oggi infatti in Lega Calcio si è dibattuto della possibile riforma che porterebbe aria nuova: non più tre gironi divisi geograficamente ma un unico girone, proprio come la Serie A. E a riguardo poco fa è stato intervistato Beppe Marotta, il d.g. bianconero, ai microfoni di SportItalia. Ecco le sue parole:

STRUMENTO DI CRESCITA – “C’è stato un positivo dibattito delle componenti tecniche espressione della Serie A, nel corso del quale sono emerse alcune indicazioni che sono state recepite dalla Lega. E’ una riforma del Campionato Primavera nell’interesse di tutti. Le componenti tecniche hanno evidenziato ed indicato come lo strumento delle seconde squadre eventualmente inserite in una Lega minore sia uno strumento importante per la crescita, per la formazione dei cosiddetti giovani che appartengono alle singole società”.

Marotta-agnelli

RIFORMA DALLA PROSSIMA STAGIONE? – “La riforma per il Campionato Primavera si può attuare già dalla prossima stagione. Per quanto riguarda altre situazioni, tutto passa al vaglio del Consiglio federale, però l’indicazione emersa in questa riunione è un’indicazione importante che deve essere credo recepita dalle società, dai presidenti e dal governo calcistico”.

 

 

Oscar Toson

 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy